Dote lavoro e inclusione attiva

Con il bando DOTE LAVORO e INCLUSIONE ATTIVA mira a sostenere l’inserimento e/o il reinserimento nel mercato del lavoro dei disoccupati, delle persone con disabilità e di quelle maggiormente vulnerabili attraverso un’offerta personalizzata di strumenti per le Politiche Attive del Lavoro.

BENEFICIARI
Gli operatori accreditati nella rete regionale dei servizi per il lavoro e per le politiche attive del lavoro.
I beneficiari hanno il compito di erogare ai destinatari del bando i servizi e gli strumenti previsti.

DESTINATARI
Possono presentare richiesta tramite gli operatori accreditati per accedere al sistema dotale i soggetti che:

  • Hanno compiuto 30 anni e sono disoccupati o inoccupati; oppure le persone con disabilità iscritte al collocamento mirato e le persone maggiormente vulnerabili, a rischio discriminazione e prese in carico dai servizi sociali, che hanno compiuto 18 anni;
  • Sono residenti in un comune della Regione Calabria;
  • Rientrano in una delle 4 classi di svantaggio previste dal bando – basso; medio basso; medio alto; alto.

COME FUNZIONA LA DOTE

In base alla classe di svantaggio il destinatario ha a disposizione una dote. Si tratta di un budget utile per poter accedere alle misure che ogni individuo, in accordo con l’operatore, ritiene più funzionali e adatti per essere inseriti nel proprio Piano di Intervento Personalizzato – PIP.

Tra le misure ci sono:

 

  • Servizi per il lavoro
  • Voucher di formazione
  • Tirocini/indennità di partecipazione.

 

 

IL BANDO ATTUALMENTE E’ CHIUSO. 

SEI UN BENEFICIARIO DELLA DOTE LAVORO PUOI PARTECIPARE AI NOSTRI CORSI DI FORMAZIONE. 

CONSULTA LA NOSTRA OFFERTA FORMATIVA ACCREDITATA