Bando Sostegno Cicloturismo

Dimensione: Micro, PMI Ambito: Calabria
Iniziativa: Sviluppo aziendale

Investimento: Ampliamento, Ristrutturazione Aziendale, Acquisto Attrezzature, Impianti, Macchinari, Promozione ed Internazionalizzazione, Riqualificazione ambientale (Rimozione amianto, bonifiche varie, etc.), Altro.

 

Interventi ammissibili e spese agevolabili:

Sono ammessi i seguenti interventi:

· ambito 1 – Potenziamento e qualificazione dei servizi di ricettività strettamenti connessi alla fruizione della ciclovia dei Parchi della Calabria: realizzazione di progetti diretti al miglioramento della qualità dell’offerta nelle aree di destinazione turistica, a diretto servizio della ciclovia dei Parchi della Calabria;

· ambito 2 – Rafforzamento e qualificazione degli altri servizi turistici legati alla logistica (movimentazione cose e persone) strettamente connessi alla ciclovia: creazione, lungo tutto il percorso della ciclovia, di una rete di assistenza continua al ciclista legata prevalentemente alla movimentazione di cose e persone lungo tutto il tracciato regionale della ciclovia dei Parchi.

Le spese ammissibili per la realizzazione degli interventi sono le seguenti: ·progettazioni, studi di fattibilità economico-finanziaria, spese di fidejussione; macchinari, impianti, arredi ed attrezzature varie nuovi di fabbrica, ivi compresi quelli necessari all’attività gestionale del proponente, ed esclusi quelli relativi all’attività di rappresentanza; mezzi mobili, identificabili singolarmente ed a servizio esclusivo dell’unità produttiva oggetto delle agevolazioni; ·interventi edilizi solo sul patrimonio edilizio esistente (riqualificazione, recupero, restauro e risanamento conservativo, manutenzione ordinaria e straordinaria) nel rispetto delle norme edilizie e urbanistiche vigenti; servizi pubblicitari e di comunicazione atti alla promozione congiunta dei servizi offerti, della destinazione e del brand turistico regionale; l’imposta di registro, se afferente all’operazione; ·le spese per garanzie fornite da una banca, da una società di assicurazione o da altri istituti finanziari.

Tipo di contributo: Contributo a fondo perduto

Modalità erogazione contributo: Gli aiuti sono riconosciuti nella forma di contributo in conto capitale, concessi a copertura delle spese ammissibili sostenute per la realizzazione degli investimenti.

L’agevolazione può essere concessa con un’intensità di aiuto pari a:

70% delle spese ammissibili per i progetti presentati da imprese a prevalente gestione e partecipazione giovanile fino a 29 anni compiuti alla data di presentazione della domanda: ·per le imprese individuali: il titolare deve essere un giovane;

Per le società di persone e per le cooperative: maggioranza numerica di giovani superiore al 50% della compagine sociale e del capitale; ·per le società di capitali e soggetti consortili: le quote di partecipazione al capitale devono essere per almeno i 2/3 di proprietà di giovani e gli organi di amministrazione devono essere costituiti per almeno i 2/3 da giovani; ·60% delle spese ammissibili per progetti presentati da soggetti diversi da quelli di cui al punto precedente.

Il contributo concesso non può essere cumulato, in relazione agli stessi costi ammissibili, con altri aiuti di qualsiasi natura in base a leggi nazionali, regionali o comunitarie. Le agevolazioni sono concesse in de minimis. L’ammontare complessivo delle risorse destinate al finanziamento è pari a 4.000.000 euro.

Modalità di partecipazione: Le domande di contributo dovranno essere inviate o tramite PEC o a mezzo raccomandata A/R entro il 27 novembre 2020.

Fonte: Sito web della Regione Calabria

Vuoi maggiori informazioni? Contattaci!